Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.

Per tutti i bambini del mondo

For the children of the world

Chi Siamo 

squadra Dalle parole del Presidente di Need You Adriano Assandri...
Leggi tutto

Progetti nel mondo 

planisfero Segui i progetti di Need You nel mondo...
Leggi tutto

Sostienici 

sostienici Per supportare i progetti e le attività a favore dei bambini, puoi fare una DONAZIONE...
Leggi tutto

Ultime News 

Super User

Super User

Mercoledì, 02 Aprile 2014 09:14

LIBRO - Le Due Metà del Cielo

Libro - Le due metà“Le due metà del cielo“ scritto da Francesca Carbonini ed illustrato da Francesca e Libero Gozzini dello studio Bandalarga di Milano, racconta con frasi e disegni  la storia di due elementi opposti: il sole e la luna che dialogano e si congiungono nelle pagine centrali al momento dell’eclissi.

La metafora dell’integrazione è evidente.

“Le due metà del cielo” è un libro interattivo, da spazio alla fantasia dei bambini che possono colorare il facsimile in bianco e nero utilizzando le matite colorate presenti nella confezione.

Stiamo inviando il libro edito in 10.000 copie in lingua italiana, francese inglese e portoghese, in una trentina di stati in tutto il mondo.

Le copie in lingua italiana sono distribuite ove esiste una situazione di disagio infantile: ospedali pediatrici, carceri ,centri di accoglienza etc.

Il progetto del libro “Le due metà del cielo” è stato totalmente finanziato con il contributo di Fondazioni bancarie e privati.

Nel mese di maggio 2014 è stata pubblicata la versione in arabo. 

La pubblicazione è disponibile presso la nostra Associazione dietro offerta minima di 10 Euro.



 

 

Mercoledì, 02 Aprile 2014 09:07

LIBRO - Positivi

Libro - Positivi - copertinaI volti. Gli occhi e gli sguardi di uomini e donne africane. I bambini che ridono e giocano. Quaranta ritratti di persone malate di AIDS che lasciano il segno. 
Perché sono loro, gli africani, i più deboli e i più indifesi, le prime vittime del virus e dell’indifferenza, definizione che campeggia con parole bianche su una pagina nera.  
Nel titolo “Positivi” c’è tutto il messaggio del libro che la fotografa Mara Mayer ha realizzato in collaborazione con altri autori (Vittorio De Micheli, Francesca Lagomarsini, Maurizio Molan, Giordano Panaro, Manuela Perrone, Pierpaolo Pracca, Fra Fiorenzo Priuli.)
Frasi come  quella di  Bob Dylan “How many times…quante volte un uomo può voltare la testa facendo finta di non vedere”, le testimonianze dei sieropositivi, l’acronimo di  AIDS: Amore,Indifferenza,Dolore, Speranza  . Il proverbio africano “ Anche all’elefante basta un solo giorno per morire”.
Positivi ci parla di ingiustizia ma anche di speranza: da un lato l’Occidente opulento e smemorato in cui l’HIV sembra quasi non fare più paura e dove  la mortalità è calata drasticamente; dall’altro la tragedia dell’Africa in cui vive il 67% dei 33 milioni di sieropositivi del mondo e la stragrande maggioranza di quei 9 milioni di malati che non ha ancora accesso alle terapie anti-retrovirali.
Chiude il libro  la testimonianza di Adriano  Assandri  Presidente di Need You.
“Positivi” è dedicato ai bambini orfani e sieropositivi  di Nchiru in Kenia,  cui sono destinati i proventi delle offerte raccolte per il libro (offerta a partire da 15 Euro caduno)
Il progetto comprende la divulgazione del libro nelle scuole superiori.

N.B.: all’interno  del libro è presente un cruciverba, di seguito la soluzione.

 

Libro - Positivi - soluzionecruciverba 
Mercoledì, 02 Aprile 2014 09:04

LIBRO - C'è un Solo Cielo per Tutto il Mondo

Libro - Cè un solo cieloE’ una frase di Raoul Follerau – una vita dedicata ai lebbrosi di tutto il mondo - a dare il titolo a questo libro di favole e racconti per bambini presentato da Need You.
Ci ricorda che la fratellanza e la solidarietà umana non hanno confini. Le distanze che una volta separavano le culture e le civiltà del nostro pianeta oggi non sono più tali.
Per la ricchezza e il modo delicato con cui espone alcuni temi e valori educativi, il libro è particolarmente adatto ai giovanissimi, ma anche ai meno giovani. 
Alcuni racconti traggono spunto da realtà drammatiche come le mine anti-uomo in “Oggi e non ieri” o i bambini soldato ne’“ Il Cielo del Sudan”. Altri sono puro frutto della fantasia come “ Il re depone lo scettro” o la fiaba di Greta, unica autrice bambina .
Le filastrocche di Gabriella Zunino intervallano con tenerezza i racconti, le illustrazioni di Gabriella Pulga che è anche la curatrice e l’autrice di alcuni racconti, la copertina di Daniela Tono  sono la testimonianza di un lavoro corale e , soprattutto, genuino.
Come sostiene Armando Serao nella prefazione ”…queste favole e racconti per bambini ci invitano a riflettere sulla nostra distratta partecipazione alla vita del mondo. 
Appagati dal nostro benessere non riusciamo più a percepire il grido lontano della sofferenza “.
E’ importante per tutti noi, come scrive Konrad,  “ essere consapevoli della  sottile ma insopprimibile certezza della solidarietà che unisce la solitudine di infiniti cuori umani  e dell’identità di sogni, gioie, dolori, aspirazioni, illusioni, speranze e paure che legano l’uomo all’uomo e accomunano l’intera umanità”. 
Need You ha abbracciato il progetto promuovendone la diffusione anche nelle scuole, il ricavato  delle vendite è destinato al finanziamento dei  progetti dell’associazione  in tutto il mondo. Il libro è disponibile ad offerta a partire da 10 Euro.

 

Località:  Săenz Peňa
Partner:    Don Orione
Beneficiari: 80 famiglie
Fondi raccolti:  

10.200 €


OBIETTIVO RAGGIUNTO

Argentina gruppoSăenz Peňa (Chaco),  piccola comunità di 80 famiglie che tutti giorni convivono con la povertà ed il duro lavoro di campagna. I bambini spesso sono abbandonati a se stessi, perché i genitori sono impegnati nella coltivazione dei terreni e questo li porta a vivere sulla strada dove con pochi centesimi hanno accesso ad una droga masticabile.

La Congregazione orionina ha colto la possibilità di usufruire di una cappella abbandonato dove realizzare una sala dedita all’accoglienza di questi bambini e delle loro famiglie per svolgere le attività didattiche, il doposcuola, gli incontri con le famiglie e dove organizzare il momento della mensa gratuita per le bocche più affamate, un luogo protetto e sicuro per i momenti di gioco per circa 40 bambini alla volta con la predisposizione di una cucina e dei sevizi igienici.

Spesso ci affianchiamo ad altre realtà simili alla nostra, per contribuire alla realizzazione di vari progetti.

 

Fondazione Don Orione: grazie all'iniziativa della ditta Overgom di Santena (TO) e l'Associazione A.S.D. Vaniglia, dal 2012 la nostra Associazione riceve parte dei proventi delle quote di iscrizione alla corsa podistica non competitiva RUN 5:30 di Milano e Torino (1€ a partecipante), da destinare a progetti italiani. I fondi raccolti negli anni scorsi sono stati donati ai centri Don Orione di Genova e Milano per progetti legati a ragazzi disabili.  

Italia Boggiano Pico  Italia Vacanze 
Acquisto di LIM per il Piccolo Cottolengo
Don Orione di Genova
Progetto Vacanze per gli ospiti del
Piccolo Cottolengo di Milano

 

Caritas Acqui Terme: raccolta beni umanitari per sostegno a famiglie disagiate, contributi per acquisto viveri.

 

 Italia Caritas
 Volontari Caritas con gli alimentari acquistati

 

San Vincenzo Acqui Terme - Torino: raccolta beni umanitari per sostegno a famiglie disagiate, contributi per acquisto viveri, donazione mezzi di trasporto.

 

 

Italia San Vincenzo Acqui   Italia San Vincenzo To
 Consegna delle "borse" di viveri
presso la San Vincenzo di Acqui Terme
Ritiro del furgone e dei beni umanitari
da parte della San Vincenzo di Torino 

 

Misericordia: donazione di pneumatici per i mezzi di soccorso, in collaborazione con le ditte Pirelli e Continental.

 

Italia Misericordia 
 Il Presidente Adriano Assandri con i volontari della Misericordia
davanti ai mezzi a cui sono stati forniti gli pneumatici Pirelli e Continental

 

Scuola G. Saracco:  collaborazione e supporto alla scuola G. Saracco di Acqui Terme,  grazie a raccolte fondi effettuate insieme ai genitori della classe III a, abbiamo potuto contribuire all'acquisto di una Lavagna Interattiva Multimediale. Abbiamo donato alla classe anche una stampante e a contribuire alla rinteggiatura dei locali dell'asilo.

 

Italia LIM Saracco   Italia Saracco Stampante
 Inaugurazione della LIM con gli alunni,
le maestre e il Presidente Adriano Assandri
 La classe con la stampante donata

 

 

Sole e Vita Onlus: contributo per la realizzazione di un asilo nido in Acqui Terme, in modo da permettere anche ai bimbi delle famiglie che non potrebbero permetterselo, di usufruirne.

 

 

Località:  Gramsh
Partner:    Suore di San Vincenzo
Beneficiari: 300 bambini
Costo del Progetto:  

80.000 €


OBIETTIVO RAGGIUNTO

Albania-San VincenzoLe Suore di San Vincenzo si occupano di ragazzi e di ragazze ammalati fisici o mentali, poveri e disoccupati. Grazie alla presenza di queste suore, grazie ai loro gesti, alle loro cure, ai pasti caldi, ai vestiti che donano e grazie alla loro struttura riescono ad accogliere ed aiutare molti giovani che arrivano dalle zone più isolate dei monti limitrofi dove regna il degrado più assoluto. Offrono assistenza e cure mediche oltre che corsi di studio e lavoro per insegnare un mestiere utile al loro futuro. Oltre ad aiutare i ragazzi si occupano anche di sostenere asili con un centinaio di bambini. La Need You ha contribuito ai progetti delle suore con invio periodico di beni umanitari, volontari, donazione di bestiame e materiale per l'allestimento delle scuole professionali, installazione di un ascensore e di un mammografo presso l'ospedale locale, creazione di un acquedotto per portare l'acqua alle famiglie.

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 10:40

Zarqua - Scuola e Centro Ricreativo

 

Località:  Zarqua
Partner:    Don Orione
Beneficiari: 440 bambini
Costo del Progetto:  

6.600 €

 
OBIETTIVO RAGGIUNTO

Giordania centro ricreativoContributo per la realizzazione  di un oratorio per permettere ai giovani cristiani e musulmani di ritrovarsi. Il luogo c’era, ma mancavano i giochi. La Need You ha partecipato al progetto donando 5.800 €. Sappiamo tutti, quanto è importante poter integrare due mondi così diversi come quello cattolico e quello musulmano, e, anche se questa è solo una goccia nel mare, partire dall’infanzia ad insegnare la tolleranza e l’unione alimenta la speranza di un futuro migliore. Altri 800 € sono stati inviati per l'acquisto di pneumatici per i mezzi del centro.

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 09:49

Port-au-Prince - Invio container di beni umanitari

Località:  Port-Au-Prince
Partner:    Suore Salesiane Don Bosco - Figlie di Maria Ausiliatrice - Associazione "Arc en Ciel"
Beneficiari: 150 bambine
Costo del Progetto:  

Progetto in corso di sviluppo

 
OBIETTIVO RAGGIUNTO

Haiti - gruppoSiamo stati contattati dall'associazione umanitaria “L’arc-en-ciel: un sorriso per i bambini di Haiti”, con sede a Canelli, che si propone di aiutare una missione salesiana di Haiti. Ancora prima del terremoto che ha sconvolto l’isola, inviavano beni umanitari al centro. Le Suore Salesiane si sono occupate di riscostruire tutte le case delle “Figlie di Maria Ausiliatrice” per dare un tetto ai molti bambini rimasti orfani dopo la tragedia.
Abbiamo organizzato un container per inviare il materiale necessario all’allestimento delle case ed il fabbisogno primario dei bambini ivi accolti: letti, armadi, sedie, banchi di scuola, barelle, abbigliamento, scarpe, giocattoli e generi alimentari. Purtroppo, a causa di alcuni cambiamenti dei responsabili della direzione dei Salesiani di Torino, "Arc en Ciel" non può più usufruire del loro sostegno per quanto riguarda la parte burocratica e logistica dell’operazione. Per questo motivo contano sul nostro aiuto.
150 bambine potranno tornare a dormire in un letto e non per terra, a mangiare un pasto caldo e nutriente al giorno, avere un’assistenza medica ed un’istruzione scolastica.

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 08:39

Bardhaj - Ricreatorio e Sostegno alla Comunità

Località:  Bardhaj
Partner:    Don Orione
Beneficiari: 500 bambini
Costo del Progetto:  

250.000 €

 
OBIETTIVO RAGGIUNTO

Albania AsiloLa Need You ha dato un grande aiuto a questo centro: nel 2003 esisteva un capannone di lamiera, abbiamo contribuito a realizzare chiese, un Ricreatorio per bambini e giovani, scuole professionali:officina/scuola meccanica, sartoria, falegnameria, sosteniamo gli asili e inviamo borse di studio. Le attività svolte per i più piccoli e con i più piccoli sono tante: oltre a scuola ed asilo si organizzano campi estivi, recite, feste, coinvolgendo tutta la comunità e dando alle famiglie la sicurezza di un posto sicuro e costruttivo in cui adulti e bambini possono partecipare alla vita della comunità e cominciare a costruirsi un futuro migliore.

Martedì, 25 Febbraio 2014 10:17

Payatas - Scholarship

Località:  Payatas
Partner:    Piccole Suore Missionarie della Carità - Don Orione 
Beneficiari: 100 bambini
Costo del Progetto:  

50 €/bambino/anno

 

Filippine Scholarship 1Dal 2010 sosteniamo questo progetto che prevede il  mantenimento dell'istruzione scolastica elementare e secondaria (acquisto attrezzatura - libri, penne, uniformi, carta, merende - e spese di mantenimento - insegnanti, internet, elettricità etc. per circa 50€ a bambino) per 100 bambini.

 

Filippine Scholarship  I bimbi con il materiale didattico
Pagina 4 di 8

Ultimi Eventi 

Iscrizione Newsletter 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e sui nostri progetti, iscriviti alla nostra Newsletter.
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #feduc9 #eef11202 #061213103225