Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.

Per tutti i bambini del mondo

For the children of the world

Chi Siamo 

squadra Dalle parole del Presidente di Need You Adriano Assandri...
Leggi tutto

Progetti nel mondo 

planisfero Segui i progetti di Need You nel mondo...
Leggi tutto

Sostienici 

sostienici Per supportare i progetti e le attività a favore dei bambini, puoi fare una DONAZIONE...
Leggi tutto

Ultime News 

Super User

Super User

Martedì, 11 Febbraio 2014 08:17

Kalisz - Sala Riabilitazione e Oratorio

Località:  Kalisz
Partner:    Don Orione 
Beneficiari: 100 bambini
Contributo Need You:  

32.250 € + spese spedizione vari container beni umanitari

 

Polinia Kalisz sala riabilitazione dopoNeed You ha sponsorizzato la realizzazione di un centro di riabilitazione (2007) e di un oratorio (2010). Nel 2012 Need You ha investito 5,000€ nel progetto di ristrutturazione di una nuova parte dell'oratorio: essendoci molti alcolisti, nascono tanti bambini portatori di handicap. Quelli gravi vengono seguiti dal centro di assistenza, quelli meno gravi, che hanno bisogno di assistenza più leggera, li portano al centro. Al pomeriggio è un ricreatorio per i bambini, ed al mattino vi si effettua la fisioterapia. Uno dei grossi problemi è l’alcolismo, che è diffusissimo, e, per cercare di limitarne i danni si è pensato di sottoporre a terapia psicologica i figli degli alcolisti con la creazione di una sala per consultazioni. La scuola pubblica non prevede assistenza speciale per i ragazzi in difficoltà, tale assistenza verrà fornita dai volontari presso l’oratorio. (Need You ha investito 5,000€ nel progetto oratorio).

Periodicamente inviamo container di beni umanitari (viveri, abbigliamento, mobili, giocattoli, anche un'auto per il centro).

Lunedì, 10 Febbraio 2014 11:39

Oradea - Scuola e Progetto Campo ROM

Località:  Oradea 
Partner:    Don Orione 
Beneficiari: 300 bambini
Contributo Need You:  

spedizione container beni umanitari, valutazione progetti in corso

 

Romania - Oradea scuola fuoriL’obiettivo principale di questa realtà è educativo. Una scuola, un oratorio, un gruppo scout e ultimamente la parrocchia di rito greco cattolico, costituiscono un polo di aggregazione e di educazione alla fede per oltre 300 bambini e giovani. In Romania non c'è integrazione per il disabile: ci sono scuole differenziate per i portatori di handicap. I padri intendono accettare alunni disabili presso la scuola, ma per superare le barriere architettoniche necessitano di un ascensore, ed hanno chiesto aiuto a Need You: stiamo valutando il progetto insieme al Rotary Club di Canelli e Nizza Monferrato. Ci sono state segnalate, dai padri orionini, le condizioni di vita al limite dell'umano di circa 15 famiglie ROM, perciò stiamo valutando un progetto di allestimento di un piccolo villaggio con dormitori, cucina e servizi in comune.

Venerdì, 07 Febbraio 2014 17:44

Dona il 5 x mille a Need You - C.F. 90017090060

Grazie alla legge finanziaria n. 266 del 23 dicembre 2005, puoi sostenere Need You ONLUS scegliendo di destinare il 5 X 1000 dell'imposta del reddito sulle persone fisiche (IRPEF) alle attività della nostra ONLUS.

Per fare questo sulla tua dichiarazione fiscale (modello integrativo CUD 2006, modello 730/1 bis o Modello Unico Redditi Persone Fisiche) dovrai firmare nel riquadro ove è scritto: "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni", indicando nell'apposito spazio il codice fiscale di Need You ONLUS: 90017090060

Non si tratta di un aggravio alle tue imposte : lo Stato rinuncerà alla quota del 5 X 1000 per destinarla alla finalità da te indicata. Con una semplice firma, quindi, potrai dare una aiuto importante a tutti i "nostri" bambini.

Inoltre donare il 5 X 1000 alla Need You, non preclude il fatto di poter donare l' 8 X 1000 alla Chiesa Cattolica o ad altre confessioni religiose, per scopi definiti dalla legge: potrai quindi donare sia l' 8 X 1000 che il 5 X 1000.

Qualora tu debba redigere solo ed esclusivamente il modello integrativo CUD 2006, poichè questo modello non deve essere presentato all'Amministrazione Finanziaria, per far si che il 5 X 1000 venga destinato alla nostra ONLUS, hai due possibilità:

  1. consegnarlo in busta chiusa ad uno sportello di una banca o di un ufficio postale che provvederà a trasmetterlo all'Amministrazione Finanziaria. La busta deve recare l'indicazione: "SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL'IRPEF", nonchè il TUO codice fiscale, il tuo nome e cognome. Il servizio da parte delle banche e degli uffici postali è gratuito. Nel caso in cui tu abbia effettuato la scelta sia per la destinazione dell'8 X 1000 dell'IRPEF sia che del 5 X 1000 dell'IRPEF, può essere utilizzata un'unica busta recante l'indicazione: "SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE E DELL'OTTO PER MILLE DELL'IRPEF".
  2. consegnarlo ad un intermediario abilitato all'intermediazione telematica (professionisti, CAF, ecc...) che deve emettere una ricevuta attestante l'impegno a trasmettere la scelta. Questo servizio potrebbe essere effettuato dietro pagamento di un corrispettivo.
Venerdì, 07 Febbraio 2014 17:29

Bagnacaudando

bagnacaudandoIl 7 dicembre si è svolto “Bagnacaudando” presso il Palacongressi di Acqui Terme in collaborazione con la Proloco di Ovrano. In tanti sono accorsi per gustare la superba Bagna Cauda di Ovrano, in compagnia di amici e parenti. Durante la cena sono stati allietati dalle canzoni di Otilia ed Enrico ed abbiamo potuto presentare il nostro progetto di Bukavu, a cui è stato destinato il ricavato della serata. Hanno portato la loro testimonianza l’architetto Giorgio Olivieri, ideatore del progetto, il parroco di Cassine, Don Pino che ha dato anche un tocco religioso alla serata… è stata molto apprezzata la presenza di Paulin, congolese originario di Bukavu che personalmente ha voluto ringraziare i presenti a nome dei suoi concittadini. È arrivato direttamente da Trento dove vive e lavora da diversi anni, e con un grande sorriso e voce commossa ha raccontato qualche aneddoto della sua esperienza personale, sottolineando l’importanza di ogni nostro gesto solidale per le famiglie che stiamo supportando! In seguito è subentrato il gruppo rock “Amanolibera” che ha concluso con movimento ed energia la serata! Una grande serata che ha visto coinvolto moltissimi dei nostri volontari che ci hanno supportati nell'organizzazione della cena.

Venerdì, 07 Febbraio 2014 17:21

Bimbi del Meriggio

meriggioLa nostra associazione ha bonificato 1.550€ per i bambini sieropositivi del centro Aina a Nchiru in Kenya, fondi raccolti durante le varie iniziative organizzate da Mirella, per esempio la serata del 6 ottobre presso il Duomo "Testimonianza dei giovani per i giovani", durante la quale la giovane volontaria ha condiviso la propria esperienza e le proprie emozioni con i presenti. Una serata veramente toccante che ha coinvolto anche il parroco del Duomo, Don Paolino, che successivamente ha aggiunto altri fondi al progetto.

Venerdì, 07 Febbraio 2014 16:57

Mense

Asili3 FilippineIn questi mesi abbiamo mandato il contributo mensile alla mensa scolastica di Yaou in Costa D'Avorio per un importo di 2.250€, alla mensa delle Suore di Payatas nelle Filippine per un importo di 750€, nella mensa dei Preti di Payatas nelle Filippine per un importo di 750€ e al Piccolo Cottolengo delle Filippine per un importo di 900€. Un totale di 4650€!

Venerdì, 07 Febbraio 2014 16:09

Perché Need You

Need You Onlus è un'Associazione NO-PROFIT nata per sostenere ed aiutare i bambini bisognosi delle Comunità della Fondazione "Don Orione" in tutto il mondo. Attualmente sostiene anche altre Associazioni che supportano i bambini e ragazzi che necessitano di aiuto.

Need You Onlus nasce alcuni anni fa dall'idea di Adriano Assandri, imprenditore piemontese, che ha raccolto intorno a sé un gruppo di amici, tra cui imprenditori e manager di grandi aziende. Insieme hanno deciso di dedicare parte del loro tempo e del loro denaro ai più deboli, in special modo ai BAMBINI.

Lo scopo associativo è quello di perseguire con metodo e continuità un'azione tesa all'assistenza e alla tutela dei bambini e dei ragazzi bisognosi, sia in Italia che all'estero, con particolare riguardo ai Paesi in via di sviluppo.
 

Need You Onlus si propone di tutelare e sostenere i bambini ed i ragazzi bisognosi del Terzo Mondo, cercando di fornire loro aiuto e supporto continuo.

Le principali attività sono:

  • SAD  - Adozione a distanza - (Sostegno) – non è un'adozione legale, ma un progetto volto a sostenere i bambini orfani e quelli con famiglie particolarmente bisognose
  • Costruzione di ospedali, scuole, ricreatori, centri di riabilitazione, atelier per la costruzione di protesi, sale operatorie, villaggi di accoglienza, centri di formazione professionale, centri sportivi e tanto altro
  • Campagne e manifestazioni per la raccolta fondi
  • Progetti di sensibilizzazione al volontariato
  • Formazione e supporto di volontari
  • Iniziative a sostegno del mercato equo solidale
  • Collaborazione con altre Associazioni No Profit

 

Dalle parole del Presidente di NEED YOU Onlus, Adriano Assandri:

A causa del mio lavoro, ho viaggiato in tutto il mondo. Dall'Italia al Venezuela, dalla Corea del Nord alla Nuova Zelanda....ho riempito 15 passaporti di timbri e di visti. Ho visto moltissime realtà e ho conosciuto tantissime persone; ma è proprio durante un mio viaggio in Brasile che qualcosa dentro di me è cambiato e mi ha spinto ad avvicinarmi al mondo del volontariato e della cooperazione internazionale.

Nel 1982 mi trovavo in Brasile, a passeggiare tra le vie di Rio de Janeiro accompagnato da uno dei miei clienti brasiliani. Era sera e faceva molto caldo. Rio è una citta piena di gente e di musica, ma la mia attenzione fu colpita da un bambino che dormiva rannicchiato davanti all'ingresso di una banca. Aveva all'incirca 8 anni, era biondo, i capelli ricci e gli occhi azzurri. Tutto ad un tratto pensai: "Ma quel bambino è uguale a mio fratello!".

Mi venne in mente allora la mia infanzia in un quartiere non facile della mia città. La mia casa di allora. Il freddo. Le coperte militari che non tenevano caldo. Le liti per i soldi. E mio fratello minore, con i suoi occhi azzurri e il suo sorriso.

Improvvisamente tentai di avvicinarmi al bambino brasiliano, ma il mio cliente mi fermò dicendomi: "Ma che fai? Non vedi che è un bambino di strada?" e nella mia testa quelle frasi risuonarono come un avvertimento nei confronti di un cane rabbioso. Ma non era un cane... era un bambino. Un bambino come mio fratello.

Proprio in quel momento pensai che se mio fratello fosse nato in Brasile, in una favela, probabilmente avrebbe dormito davanti all'ingresso di una banca e sarebbe stato indicato come un animale pericoloso. Il suo destino sarebbe stato diverso. Molto diverso.

Da quel momento ho iniziato a impegnarmi concretamente per cambiare le cose. Grazie soprattutto al mio incontro con il Dott. Santero, ho avuto la possibilità di conoscere la Fondazione Don Orione e le sue Comunità in Costa D'Avorio e in Brasile e di sostenere i loro progetti per poter dare ai bambini la possibilità di vivere una vita diversa. Una vita migliore.

A queste mie attività si sono aggregati amici (imprenditori e non) con i quali abbiamo creato Need You Onlus per potere sinergicamente aiutare i bambini di molte Comunità e Missioni sparse in tutto il mondo.

A chi mi chiede "Perché?", mi piace raccontare una storia che mi ha inviato il mio carissimo amico Max Damioli:

Dopo una tempesta, una ragazzina sulla spiaggia tentava di ributtare in mare alcune centinaia di stelle marine che erano state portate a riva a milioni dal mare in burrasca. Un uomo le si avvicinò chiedendole che cosa stesse facendo e lei rispose candidamente: "Sto ributtando in mare le stelle marine!". Allora l'uomo le disse: "Ma non vedi che sono milioni? Che differenza può mai fare?". Allora la ragazzina rispose: "Fa differenza per quelle che ributto in mare!".

Venerdì, 07 Febbraio 2014 15:24

Voluntari - Centro Accoglienza Disabili

Località:  Voluntari 
Partner:    Don Orione 
Beneficiari: 150 bambini/ragazzi
Contributo Need You:  

spedizione container beni umanitari, valutazione progetti in corso

 

Romania - Voluntari CentroIstituto di accoglienza per 57 anziani e 16 bambini con grave handicap. Oltre a questo vengono seguite ed aiutate nell'inserimento del mondo del lavoro un gruppo di orfane. Un reparto di 25/30 posti per adulti con disabilità fisiche e psichiche: dopo i 18 anni i centri di accoglienza sono costretti dalla legge rumena a esternare tali persone; chi ha famiglia può trovare un tetto, anche se non sempre vi trova affetto, che una famiglia non ce l'ha, ha la strada.- Un centro diurno per bambini autistici o con disturbi della comunicazione: è questa una emergenza sociale in Romania e in modo particolare nella città di Bucarest.- Laboratori di terapia occupazionale per tutti, anziani e persone disabili: è in corso presso Need You la valutazione di un'iniziativa insieme al Rotary di Canelli-Nizza Monferrato per impegnare i ragazzi con disabilità lievi in un progetto di sviluppo agricolo presso il centro (costo previsto 75.500 €), per insegnare loro le dinamiche di un impiego e contemporaneamente contribuire al sostentamento della comunità. Invio periodico di beni umanitari (viveri, abbigliamento, giocattoli, anche un pullmino per il trasporto dei disabili)

Venerdì, 07 Febbraio 2014 09:30

Morada Nova - Campo Alegre

Brasile - bambini

Località:  Morada Nova
Partner:    Don Orione
Beneficiari: 80 famiglie
Costo del Progetto:  

400.000 €


OBIETTIVO RAGGIUNTO

Alla fine degli anni 90 il Presidente Adriano Assandri si trovava in Brasile per un viaggio di lavoro, ed ha conosciuto la realtà desolante dei bambini di strada. Ha avuto l'occasione di visitare la Casa Don Orione di Campo Alegre, dove alcuni di questi bambini sono accolti, e di constatarne le condizioni pessime. Preso dallo sconforto di fronte a tanta miseria, viene consolato da Marco, piccolo ospite del centro. è il momento in cui prende vita la Need You: tornato a casa Adriano mobilita i suoi contatti e raccoglie i fondi per il primo progetto: costruire una fazenda per dare un posto confortevole a questi bambini. Con molti sacrifici, in pochi mesi viene costruito in centro all'avanguardia, una scuola con una vera e propria fattoria: progetti dedicati all'agricoltura e all'allevamento (bestiame, piscicoltura, coltivazioni), per dare un'educazione scolastica e professionale ai piccoli ospiti. Ultimamente il centro è diventato una comunità di recupero per giovani ex tossicodipendenti, altra piaga sociale conseguenza dell'abbandono dei minori. Stiamo valutando il progetto di realizzazione di una sala mungitura per bovini, che, oltre a fornire lavoro ai ragazzi, contribuirà a rendere più autonoma la fazenda dal punto di vista economico.

 

Brasile - allevamento Brasile - Corsi Agraria
Progetto Allevamento Bestiame   Progetto Agricoltura
Brasile - Adriano   Brasile - ai giorni nostri
 Il Presidente Adriano Assandri
visita la fazenda per la prima volta,
con i sacerdoti orionini 
 La fazenda ai giorni nostri
 Brasile - Comera - Comè
Pagina 8 di 8

Ultimi Eventi 

Iscrizione Newsletter 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e sui nostri progetti, iscriviti alla nostra Newsletter.
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #feduc9 #eef11202 #061213103225